Mio marito, anni 84, facendo i controlli di routine, ha riscontrato un aumento della creatinina a partire da settembre 2013, a dicembre 2013 si è alterata anche l'azotemia. a marzo 2014 azotemia 85 e creatinina 2,12 mentre tutti gli altri valori (glicemia, colesterolo, trigliceridi, uricemia, emocromo, tutto in ordine) Nelle urine si riscontra... Leggi di più sangue e tappeto di emazie. A questo punto il medico di famiglia prescrive Ciproxin 500 per una decina di giorni. Il sangue scompare, eseguiamo ecografia renale e poi RMN addome e pelvi senza e con MDC. i due esami concordano ed in particolare nella RM si evidenzia:"Reni in sede, il destro nei limiti per dimensioni con cisti corticale a sede mesorenale a parziale sviluppo esofico di circa 32mm.Il rene sin mostra modesta riduzione della componente parenchimale ed una lieve ectasia calico-pielica; queste ultime presentano disomogenea impregnazione, dopo iniezione ev. di mdc.Regolare calibro ed opacizzazione dell'uretere omolaterale.Vescica distesa, a pareti di regolare spessore,caratterizzata da fisiologica ed omogenea inversione del segnale dell'urina;non restano definite alterazioni organiche infiltranti parietali. Prostata di dimensioni modicamente aumentate,a segnale disomogeneo. Grasso della loggia rettale e vescicale libero. Assenza di tumefazioni linfonodali addomino-pelviche. Si consiglia studio URO-TAC. Come unica terapia l'urologo ha consigliato di bere almeno due litri di acqua al giorno. Così facendo l'azotemia è tornata nei limiti, 44, e la creatinina è scesa a 1,74 - sodio 135 - magnesio2,4 . Nelle urine non c'è nulla e anche l'urinocoltura è negativa. La dieta è quella di sempre, pochissime proteine molta verdura e frutta normale. Niente caffè, alcolici, carboidrati moderatamente. Nel passato mio marito ha sofferto di "renella" e per questo da tantissimi anni beve acqua Fiuggi, tuttavia, esseno ancora impegnato in attività lavorative e recandosi all'estero, non ha potuto bere sempre ques'acqua ultimamente. Inoltre è sempre stato ipoteso, con pulsazioni intorno a 50, ma in questi giorni ha dei rialzi di pressione: 140-150 la massima e 70-95 la minima. Siamo preoccupati, è utile fare la TAC con il MDC, si deve ripetere l'ecografia? Se non vi era infezione, perché è uscito sangue nell'urina? Con rincrescimento devo dire che i medici chiedono a mio marito l'età e dicono che sta fin troppo bene......Ha svolto la professione di ingegnere ed ancora lavora con il computer, ha un tablet dove legge i giornali, un iphone, fa tantissime operazioni online, gli hanno rinnovato la patente di guida, mi dispiace non poter fare nulla per il suo rene.Grazie per l'attenzione e per le risposte che vorrete darmi.