Buon giorno, a seguto della Vs. risposta del 5/9/05 GG/1I40235 sono nuovamente a chiedere un Vs.aiuto per cercare di capire e risolvere se possibile il problema delle Extrasistole,che mi sta rendendo impossibile svolgere la mia attivita lavorativa e i contatti interpersonali. Oltre al solito 1/2 eupres mite giornaliero ho iniziato ad assumere XANAX 15 gocce alla sera,ma dopo pranzo ogni movimento che faccio, anche sola alzarmi dalla scrivania, mi provvoca Extrasistole, a volte scariche numerose di seguito, e a volte isolate. Tutto si attenua e a volte spariscono se mi siedo o meglio se mi corico. Premetto, che la pressione e' ottimale 70/120. Sono fortemente preoccupato perche' mi sembra di sentirmi il Cuore in gola,anche se i battiti non superano mai 60-70 e mi sento anche dei dolori allo sterno. Cosa posso fare? si potra' guarire? mi hanno consigliato il biancospino puo' servire? Esistono medicine efficaci? Vorrei ricominciare una modesta attivita' fisica, ma ho paura. Grazie per il Vs. aiuto