Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

19-10-2006

Buon giorno, da vari anni ho le gamma gt

buon giorno, da vari anni ho le gamma gt leggermente alterate, valori appena sopra i 100 e quest'anno l'epatologo mi ha consigliato la biopsia che ho appena effettuato e che non ha rilevato praticamente nulla se non una lieve steatosi. mi ha consigliato di assumere gli acidi biliari e tenere controllato i valori epatici ogni sei mesi.
Ora mi chiedo: posso stare tranquilla? le gamma gt non sono sinonimo di malattie di altri organi? se si quali a quali esami dovrei sottopormi?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Il consumo di bevande alcoliche è uno dei più comuni motivi di aumento dei valori di GGT. Altre possibilità includono i farmaci. Esso è un enzima biliare che è soprattutto utile nella diagnosi di ittero ostruttivo, di colestasi intraepatica e di pancreatite. GGT è inoltre più sensibile delle aminotransferasi nella ostruzione biliare. Esso è aumentato nell’epatoma e nel carcinoma del pancreas, è inoltre utile nella diagnosi di carcinoma metastatico del fegato. GGT è aumentato in alcuni casi di seminoma.
E’ utile nella diagnosi di malattia epatica cronica da abuso di alcolici; insieme al volume corpuscolare medio (MCV), la GGT è utile come un test per l’alcolismo. GGT è il test per la colestasi durante o immediantamente dopo la gravidanza. Esso infine è comunemente aumentato nella cirrosi epatica e nell’epatite. Può anche essere aumentao nel lupus eritematoso sistemico e livelli notevolmente aumentati si trovano nella cirrosi biliare primitiva. Aumenta anche in associazione all’ipertiroidismo e diminuisce con l’ipotiroidismo.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!