Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

23-02-2013

Buon giorno dott. vorrei cortesemente un parere da

buon giorno dott. vorrei cortesemente un parere da lei. Mia madre 52 anni da tempo è affetta da artrite reumatoide che la sta affliggendo, ha perso la voglia anche di mangiare perchè quando afferra una posata o altro le cade btutto dalle mani. Ultimamente è peggiorata perchè le sono gonfiate sempre di più le mani, la portammo a fare un RX ed è venuta fori questa diagnosi.DIAGNOSI: NELLE PROIEZIONI ESEGUITE SI RILEVA ARTROPATIA DELLE ARTICOLAZIONI INTERFALANGEE.UTILE VALUTAZIONE SPECIALISTICA.Dottore secondo lei questa artrite progredisce o regredisce.? Nell' attesa di una gradita risposta porgo distinti saluti.
Risposta
Buonasera!se sua madre è affetta da questa artrite da tempo e peggiora costantemente difficilmente si può pensare che passi da sola! Bisogna valutare bene la terapia che sua madre sta facendo (antiifiammatori, cortisone, immunosoppressori, farmaci biologici) per cercare di far regredire quanto più possibile il dolore e le tumefazioni articolari. Quindi deve essere seguita da un reumatologo. Saluti
TAG: Medicina interna | Reumatologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!