buon giorno dott. vorrei cortesemente un parere da lei. Mia madre 52 anni da tempo è affetta da artrite reumatoide che la sta affliggendo, ha perso la voglia anche di mangiare perchè quando afferra una posata o altro le cade btutto dalle mani. Ultimamente è peggiorata perchè le sono gonfiate sempre di più le mani, la portammo a fare un RX ed è venuta fori questa diagnosi.DIAGNOSI: NELLE PROIEZIONI ESEGUITE SI RILEVA ARTROPATIA DELLE ARTICOLAZIONI INTERFALANGEE.UTILE VALUTAZIONE SPECIALISTICA.Dottore secondo lei questa artrite progredisce o regredisce.? Nell' attesa di una gradita risposta porgo distinti saluti.