10-03-2006

Buon giorno gradirei avere un suo parere sulla mia

Buon giorno gradirei avere un suo parere sulla mia situazione: sono affetto da Epatite b cronica riacutizzata e sono in cura con roferon (9 milioni unità a giorni alterni) da sei mesi, il valore delle mie transaminasi è il seguente ast 47 alt 75 ggt 33 con hbv dna 24000. Il mio epatologo mi ha consigliato di proseguire la Terapia di ulteriori 6 mesi, la notizia mi ha demoralizzato in quanto mi aspettavo di continuare con l'Interferone peghilato una volta alla settimana, soluzione a me prospetata una volta terminati i primi sei mesi di terapia. Vorrei sapere se è stato accettato l'uso dell'interferone peghilato per l'epatite b. se si potrei iniziare con l'interferone peghilato in via sperimentale. la ringrazio.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
L’uso dell’interferone peghilato per l’epatite B non è stato ancora sancito in maniera ufficiale. Siamo d’accordo col suo medico curante nel proseguire la terapia intrapresa.