Buon giorno,ho 67 anni e da circa un anno sto combattendo con una prostatite. ho effettuato varie terapie senza risultati significativi: antibiotici, antinfiammatori, integratori ecc. ecc. PSA 2,3 dimensioni prostata all'ecografia di circa 50mm.Il problema che però più mi affligge è la sopraggiunta quasi impossibilità di eiaculare, circa il 30% di volte dopo rapporti diventati molto lunghi.Mi è stata consigliata la resezione del collicolo seminale per liberare i dotti spermatici. Potrebbe gentilmente darmi il Suo parere sull'opportunità e probabilità di successo di detto intervento? Ringrazio anticipatamenteCordiali Saluti