Buon giorno, sofro da alcuni anni di extrasistole ventricolari ,circa 1900 al di, ho fatto tutti gli esami per accertare eventuali problemi cardiaci,ma per fortuna tutti negativi,mi sono messo d'impegno a praticare nuoto a livello amatoriale, e ho notato, che se riesco a fare circa 40 vasche consecutive,le extrasistole sconpaiono per un paio di... Leggi di più giorni,per poi ritornare come prima se non continuo con il nuoto.C'e' una spiegazione a questo fenomeno?mi può suggerire in base a ciò qulche cura magari definitiva?attualmente prendo 1/2 eupres mite e 1/2 norvasc da 5 per lieve ipertensione.Grazie