Buon giorno volevo porvi 1 domanda. Da circa 3 anni ho dolori al petto, formicolio al BRACCIO sinistro, difficoltà a respirare e digerire, dolore al collo parte sinistra e dietro la schiena. In questi 3 anni ho eseguito circa 7 elettrocardiogrammi a riposo tutti con esito negativo (tutto nella norma). Da dicembre 2005 ho cominciato ad avvertire dei... Leggi di più tonfi sia a riposo sia quando giocavo a pallone. In questi ultimi mesi i tonfi sono diventati molto frequenti e su vostro consiglio ho eseguito 1 visita dal cardiologo in un rinomato centro di Bergamo. Lui mi ha detto che non avevo nulla ma per sicurezza mia personale potevo fare anche quello sottosforzo e così ho fatto. L'esito anche qui è stato negativo (tutto nella norma) anche se durante lo sforzo ho mi sono sentito male con peso allo Stomaco e nausea, il dottore mi ha fatto sdraiare e mi ha detto che era la Digestione della colazione (avevo la pressione bassa 130/60). Non convinto della visita sono andato ad eseguire l'Holter e ieri mi hanno dato gli esiti:Eventi Ventricolari: Batt. Tot.=9; Forme=4; Coppie=0; Triplette=0; Salve Bigem.=0; Eventi Sopraventricolari: Batt. Tot.=1; Coppie=0.Ritmo Cardiaco: Salve di Bradicardia=25; Pause=0. Esito finale= Ritmo sinusale a tendenza tachicardiaca nella registrazione diurna. Non disturbi di conduzione nè pause patologiche. Rarissime extrasistoli ventricolari e un battito extrasistolico ventricolare. Non modificazioni di ripolarizzazione. Poichè la dottoressa mi ha solo consegnato gli esami e non mi ha detto nulla, vorrei un vostro parere sugli esami che ho fatto, se è il caso di preoccuparmi oppure posso stare tranquillo e continuare a giocare a calcio ed eseguire nuoto senza dovermi preoccupare di un infarto o cose del genere? Non so se sono malato oppure sono sano e ho molta paura. Non capisco l'esito e non so a chi rivolgermi. Non so se le mie extrasistoli sia ventricolari che sopraventricolari sono gravi oppure è normale. Grazie mille anticipatamente per la risposta, cordialmente Fabio.