13-03-2008

Buona sera dottore,alcune volte mentre faccio

buona sera dottore,alcune volte mentre faccio attivita fisica (palestra) mi capita ogni tanto,in base all esercizio e alla posizione,di avvertire delle extra mentre faccio uno sforzo!...è una cosa preoccupante?voglio dire,anke se qualche extra sotto sforzo possono essere piu gravi rispetto a quando le avverto in completa tranquillita?....fino a 4 anni fa (quando giocavo a pallone) ho sempre fatto ogni anno la visita sportiva,con conseguente test da sforzo sulla cyclett o sul classico scalino!non mi è mai stato riscontrato nulla d anomalo!..ora è da un anno ormai ke avverto extra ogni giorno,poche ma le sento!!..credo che siano proprio su base ansiosa dato ke in questi ultimi anni sono succes... continua >> se un po di cose spiacevoli nella mia vita.....x scrupolosita ho effettuato un ecocardio doppler e un holter..dall eco si rileva solo un prolasso del LAM con flusso insignificante,mentre dall holter si registrano 100 battiti SV e 100 ventricolari...piu una forma di bradicardia notturna di 45 battiti al minuto!! detto questo..posso stare al sicuro x le extra sotto sforzo o è meglio effettuare qualche altro esame??la ringrazio x il servizio e mi scusi x la lunghezza della lettera!..distinti saluti
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
L’extrasistolia sotto sforzo deve sempre essere valutata attentamente; penso sia opportuno che, al di là degli esami strumentali, lei si rivolga al suo medico di famiglia e ad un cardiologo di fiducia per una valutazione clinica globale. In ogni caso il prolasso della mitrale può associarsi ad aritmie, anche in assenza di flussi di rigurgito significativi e deve essere seguito nel tempo.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare