Buona sera, Ho due figli. Con ECG hanno trovato il sindrome di qtc lungo. Pero' ho alcune domande alle quale non posso trovare la risposta e vorrei sapere la vostra oppinione. Al primo figlio hanno trovato con holter qtc valore medio 434 msc e il massimo di 485 msc. Percentuale del qtc oltre 440 msc era 30%, oltre 450 msc 10%. Battito cardiaco medio 88/ minuto.Al secondo figlio hanno trovato con holter qtc valore medio 450 msc e massimo di 512 msc ( minimo 410 msc). Percentuale del qtc oltre 440 msc era 85%, oltre 450 53%. Battito cardiaco medio 101 / minuto.Nei diversi libri ho trovato diversi limini di valori normali. Da 450 msc all 490 msc. In un sito http://www.qtsyndrome.ch/faq.html ho trovato; in inglese (The average QTc for someone who has long-QT syndrome is 490 milliseconds. A QTc at or above or 470 milliseconds in males, is probably a sign for long-QT syndrome, in the absence of drugs, electrolyte disturbance, or other conditions that might independently lengthen the QT-interval.). Da prima parte posso capire, che il limite di qtc lungo e' valore medio di 490. E se guardo i valori medi di miei figli vedo che questa non e' la sindrome di qtc lungo. Vorrei anche aggiungere, che tutti due sono molto attivi e che nella famiglia non abbiamo avuto nessuna morte improvvisa o altra indicazione di qtc lungo.Potette per favore commentare i loro risultati e spiegarmi la differenza nella letteratura, 450 o 490 msc? Primo figlio ha quattro anni, secondo due - c'è forse la possibilità' che con crescita cambia il valore di qtc? Grazie per la vostra rispostaPreoccupato padre