Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
  • Per i medici
L’ESPERTO RISPONDE

Buona sera, ho un dubbio sulla salute di una

buona sera, ho un dubbio sulla salute di una persona a me cara e vorrei sapere di cosa si tratta. Dopo una settimana di febbre forte, tosse fortissima, viene consigliato a mia cognata di fare una radiografia ai polmoni. Da ciò si rileva che un polmone è tutto nero, l'altro a metà, e in più è stata rilevata la presenza di liquido. Il medico, specialista in malattie respiratorie le consiglia un immediato ricovero, affinchè, rimanga sotto la sua continua osservazione, dicendole che i suoi polmoni non sono in un buono stato e che per di più non si ossigenano bene....nel frattempo le prescrive una cura a base di farmaci. mia cognata ha 33 anni ed è fumatrice.per favore vorrei avere una risposta, si tratta di una situazione grave? curabile?, o ci potrebbe essere dell'altro? la mia preoccupazione non mi fa stare bene, vi prego rispondete, vorrei avere un vostro riscontro. vi ringrazio in anticipo
Risposta del medico
Prof. Giuseppe De Simone
Prof. Giuseppe De Simone
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio
In ocnsiderazione dei sintomi descritti potrebbe trattarsi di un processo broncopneumonico con reazione pleurica consensuale. Il che significa che sua cognata ha la broncoplmonite assoaciata a pleurite. E' giusto che stia in ambiente protetto per completare gli accertamenti e le cure del caso e soprattutto arrivare ad una diagnosi precisa. Il consiglio che non smetterò mai di dare è quello di sospendere il fumo di sifgaretta.
Risposto il: 03 Maggio 2011
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali