Buona sera, mi chiamo Melanie e ho 35 anni. Mia madre di 60 anni è una fumatrice incallita. Due settimane fà è stata operata per un un carcinoma del colon retto. Durante la degenza in ospedale, non ha fumato. Adesso tornata a casa il suo primo pensiero è stato il fumo. Mia sorella la sorpresa a fumare di nascosto e le ha fatto una scenata, la stessa cosa ha fatto anche mio fratello. Io sono la maggiore e la non fumatrice per antonomasia sto cercando di mantenere un comportamento quasi indifferente. Stasera però, mia madre si è fatta accompagnare al supermercato con una scusa ed ha comprato di nascosto delle sigarette. Appena arrivati a casa, io senza che lei se ne accorgesse le ho preso e nascosto le sigarette. Lei appena se ne accorta ha fatto comunque finta di niente. Ora mi chiedo, faccio bene a fare così?? Se una persona non vuole smettere o come dice lei, non riesce a smettere, qual'è il comportamento migliore da adottare per aiutarla?? Considerando che tra qualche settimana inizierà anche un ciclo di chemioterapia??Grazie per la sua risposta.. Buona vita. Melanie..