Buona sera, sono una ragazza di 28 anni, vorrei sottoporre una domanda alla vostra attenzione.Nel mese di agosto dello scorso anno d'improvviso alzandomi una mattina ho avvertito un dolore vicino all'inguine nella parte destra. Faticavo a camminare. Mi sono rivolta al mio medico curante che visitandomi ha escluso appendicite e un'ernia inguinale,... Leggi di più supponendo un accavallamento di nervi. Ho utilizzato sulla zona il voltaren in crema e dopo qualche giorno il dolore è passato.Quest'anno a marzo il dolore si è ripresentato anche se in maniera più leggera ma ho notato di avvertirlo i giorni che precedono il ciclo. Sono tornata dalla mia dottoressa che ha nuovamente escluso appendicite ed ernia. Ho fatto a maggio esami del sangue e urinocultura ed entrambi andavano bene.Soffro anche di "colon irritabile".Mi chiedo cosa possa essere questo fastidio che sento sempre all'inguine e che spesso prende la zona interna della coscia come se sentissi bruciore.Mi preoccupo anche facilmente, però non vorrei dover intervenire troppo tardi per mancanza di accertamenti.Vi ringrazio dell'attenzioneEmma