Manicure: come avere unghie sane senza rischi

manicure come avere unghie sane senza rischi
Mara Pitari
Scritto da:
Mara Pitari
Giornalista & web content editor

Avere mani e unghie impeccabili non è solo un obiettivo estetico: la bellezza delle nostre mani infatti la dice lunga anche sul nostro stato di salute. Prendersene cura vuol dire anzitutto mantenerle sane. Ecco dunque i segnali da riconoscere, i suggerimenti per una buona manicure e le mosse per evitare rischi.

Manicure: unghie specchio dello stato di salute

Le unghie possono ingiallirsi, sfaldarsi, rompersi, assumere una colorazione scura. Di solito si cerca di camuffare gli inestetismi attraverso costose ricostruzioni, strati di gel o smalti aggressivi che non fanno altro che peggiorarli. Meglio piuttosto interpretare prima i segnali del nostro corpo.

Le unghie che si spezzano raccontano di eventuali carenze di minerali come ferro, zinco, rame, oppure sono spie di una scarsa idratazione. L’aspetto e la colorazione della superficie può essere utile anche a scorgere segni di difficoltà a livello circolatorio o respiratorio. In caso di dubbi, è bene chiedere consigli al proprio medico prima di nascondere gli inestetismi sotto uno strato di smalto.

Manicure: ecco come avere unghie sane

Per avere unghie e capelli sani e forti è importante innanzitutto seguire un’alimentazione salutare e ricca di calcio, vitamine e sali minerali. Bere molta acqua è una regola sempre valida. Evitare di stressare le unghie: non sottoporle a trattamenti troppo aggressivi che potrebbero indebolirle. Per rimuovere gli smalti usare solventi e acetoni delicati e, durante le pulizie domestiche, indossare guanti in gomma per evitare il contatto con detergenti dannosi.

Tra le ricette della nonna per avere unghie sempre bianche c’è il limone: immergendo le dita per pochi minuti nel succo spremuto il risultato sembra essere garantito. Altro alleato prezioso della manicure domestica è l’olio d’oliva, nutriente e rinforzante, se applicato direttamente sulle unghie e sulle cuticole aiuta ad ammorbidirle e farle crescere sane e belle.

L’idratazione è fondamentale: oltre agli oli naturali (di oliva, ma anche di mandorle o di argan) in commercio ci sono un’infinità di creme per le mani, di ogni formato e funzione. Si possono usare per massaggi leggeri la sera prima di dormire o da tenere in borsa per usarle nel corso della giornata. Le creme aiutano a mantenere la pelle morbida e allo stesso tempo creano un velo protettivo contro le aggressioni esterne.

Per limare le unghie usare lime in cartone, meno aggressive di quelle in metallo, e indirizzare i movimenti sempre nella stessa direzione. Sì allo smalto ma con delle pause: prendersi qualche giorno di stop tra un’applicazione e l’altra per far riposare le unghie. Attenzione alla ricostruzione: è una pratica di moda ma è stressante per le unghie che rischiano facilmente l’indebolimento.

Manicure senza rischi: ecco come

Non tagliare mai le unghie troppo corte. Vietato rosicchiarle: oltre a dare alle mani un aspetto trascurato, le espongono al rischio di infezioni. Evitare anche di maltrattare le “pellicine” che hanno una funzione protettiva. La cuticola (o perionichio) non andrebbe mai rimossa: la sua eliminazione infatti favorisce l’ingresso di batteri, funghi, virus, ed espone al rischio di infezioni. Se proprio non potete fare a meno di tormentarla, ammorbiditela con acqua tiepida e spingetela alla base con un bastoncino di legno d’arancio.

È buona abitudine pulire spesso gli strumenti per la manicure: forbicine e tagliaunghie possono essere lavati con acqua e sapone e strofinati con un batuffolo intriso di disinfettante per rimuovere eventuali residui di sporco prima dell’uso. Non usare il tronchesino: è poco preciso e può creare lesioni. Meglio le forbicine. Per rimuovere lo sporco accumulato sotto le unghie, non usare oggetti appuntiti come stuzzicadenti o la punta delle forbici. È preferibile immergere le dita in acqua tiepida e usare uno spazzolino dalle setole morbide.

Per approfondire guarda anche: “Vitamine e Minerali”

Leggi anche:
L'aloe presenta notevoli benefici: ottima per la cosmesi, depura l'organismo dalle tossine e, secondo alcuni, aiuta persino a prevenire il tumore.
20/07/2018
20/07/2018
TAG: Adulti | Apparato circolatorio | Apparato Respiratorio | Arti superiori | Cosmesi | Dermatologia e venereologia | Giovani | Infezioni | Mani e piedi | Medicina estetica | Microbiologia e virologia | Nutrizione | Salute femminile | Terapie
Mara Pitari
Scritto da:
Mara Pitari
Giornalista & web content editor