Buonasera Dott., Le scrivo per avere il Suo parere per lo spermiogramma effettuato da mio marito (anni 31).Premetto che l'esame è stato effettuato in condizioni psicologiche pessime a pene flaccido e senza nessun tipo di "entusiasmo" a causa di alcune socmodità del laboratorio....A differenza dal solito la quantità prodotta era davvero scarsa... Leggi di più tant'è che anche l'infermiera disse che avrebbe dovuto ripetere l'esame. Invece i risultati sono arrivati:COAGULO PRESENTELIQUEFAZIONE COMPLETAVOLUME 0,5PH 8ASPETTO NORMALECAMPIONE COMPLETON. SPERMATOZOI TOTALE 12.5 MILIONIN. SPERMATOZOI / ML 25 MILIONIMOTILITA PROGRESSIVA NON PROGRESSIVI E TOTALI 0%IMMOBILI 100%SPERMATOZOI VITALI 20%FORME NORMALI 10%FORME ANORMALI 90% TZI 1.2SDI 1.08ANOMALIE DALLA TESTA 70%ANOMALIE DALLA CODA 22%ANOMALIE DAL COLLO 12%RESIDUI CITOPLASMATICI 4%è davvero un disastro vero?? esiste la più remota possibilità che il secondo esame (già effettuato ma manca ancora un pò agli esiti) fatto in condizioni piu tranquille, sia migliore?La ringrazio di cuore.