08-03-2006

Buonasera ha da qualche anno che porto le

Buonasera ha da qualche anno che porto le transaminasi (alt) sopra la norma e cioè: 72 U/L quando il max dovrebbe essere 50 e le AST sono stati sempre nella norma 35 U/L, mentre tutti i valori di Bilirubina, colesterolo e Trigliceridi sono nella norma, ad eccezione del valore della Lipasi che è di 69 U/L dove il max è di 60 e invece la amilasi pancreatica è 50 U/L su 53 U/L. La scorsa settimana ho fatto un ecografia all'addome superiore ed è risultato: "Fegato di dimensioni e morfologia nei limiti con ecostruttura omgenea ed un pò ipereogena, senza riconoscere in tale contesto chiare lesioni a focolaio almeno di una certa entità. Colicisti discretamente distesa appare alitiasica." Mi saprebbe dire come mai quel valore sempre fuori norma e l'interpretazione del risultato dell'ecografia... Grazie. Distinti saluti.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
L’alterazione costante della ALT esprime una condizione di sofferenza epatica che è necessario approfondire, Riteniamo utile che si valuti l’opportunità che sia sottoposto a biopsia epatica per esame istologico epatico. In tal modo si potrà stabilire engtità del danno epatico ed avere utili informazioni circa le cause che lo hanno determinato. Anche il referto ecografico indica la presenza di un problema epatico che deve essere chiarito e possibilmente curato.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!