buonasera mi congratulo con voi tutti per il servizio che offrite.ho45 annni e dopo una broncopolmonite l'anno scorso mi è stata diagnosticata una esofagite distale di grado a di La con cardias continente ,i sintomi sono bruciore tuuti i giorni allo stomago e gola meglio laringe prima prendo nexium40 debridat e noremifa per 2 mesi ma nn ottengo risultati pertanto il mio medico ptrescrive antra20 sempre dpomperidone e gaviscon e anke antra x2 per 20 gg e pare che i bruciori non ci sono più è coninuo fino al 25 aprile c a con una sola di antra20mg,ma dopo ritorna quel maledetto bruciore e allora mi conssiglia lucen40x2 per 7 gg e poi proseguire con una fino ad un mese, ma la terapia non risponde. mi rifaccio la gastro dove sievince che l'esofagite non c'e più ma che c'e il cardias non continente in atto.caro dottore cosa sta succedendo? perche questi bruciori non passano? premetto che sono in attesa del test elicobacter.cosa posso fare?dovrò fare altri accertamenti? si allieveranno questi bruciori insopportabili spec l sera ? faccio anke la dieta.