Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

15-03-2013

Buonasera. qualche mese fa durante una forzata

Buonasera. Qualche mese fa durante una forzata sessione notturna davanti al pc ignorando segnali di stanchezza che il mio corpo mi inviava ebbi all'improvviso una dolorosa scossa alla cervicale. Da quel punto il dolore si estese a tutta la testa nei giorni seguenti e inutile fu l'uso dei comuni farmaci per il mal di testa. Sebbene il dolore scomparve lentamente, ora vivo quotidianamente con una forte compressione della testa e sopratutto della regione frontale e intorno agli occhi. La RM encefalo non ha evidenziato nulla, volevo chiedere se questo esame è sufficiente ad escludere una eventuale compressione del nervo cervicale e quale ipotesi si possono fare sull'episodio che è stato all'origine di tutto. grazie,cordiali saluti
Risposta di:
Dr. Pietro De Domenico
Specialista in Neurologia e Psichiatria
Risposta

Sembrerebbe una cefalea muscolotensiva, almeno dall'anamnesi. La negatività della RM dovrebbe tranquillizzarla. Si sottoponga a visita neurologica, magari presso un ambulatorio delle cefalee che è presente in tutte le UO di neurologia. probabilmente ai comuni antidolorifici va associato un miorilassante, oltre ad un regime di vita adeguato.

TAG: Malattie neurologiche | Neurologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!