Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

31-03-2006

Buonasera, sono dimitri e ho 31 anni. da circa 4

Buonasera, sono dimitri e ho 31 anni. da circa 4 mesi mi hanno scoperto delle intolleranze agli additivi ed ai conservanti alimentari. L'allergologo mi ha prescritto una cura di antiistaminici perchè purtroppo mi si manifestano grossi ponfi sulla cute in diverse zone del corpo ed anche nei genitali ed anche una dieta da osservare in maniera scrupolosa per evitare l'insorgere della reazione allergica. tutto bene tranne per il fatto che durante la cura con gli antiistaminici ho cominciato ad accusare dolori al fianco dx non forti ma fastidiosi. quando ho provato ad interrompere la cura che durava da tre mesi, per 20 giorni, ho notato quasi lo scomparire del dolore al fianco. possibile che questi antiistaminici mi causino problemi al fegato? grazie.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
E’ del tutto improbabile che gli antiistaminici causino problemi a carico del fegato. Inoltre quasi mai un danno epatico si manifesta attraverso una sintomatologia dolorosa.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!