Buonasera. Sono una giovane donna di 27 anni. A seguito di un periodo caratterizzato da stanchezza, sensazione di sbandamento e tensione alla testa e al collo, con un unico episodio di parestesia all'emivolto sinistro di breve durata, ho effettuato una visita neurologica risultata completamente negativa e nella norma. Poichè sto vivendo un periodo... Leggi di più di stess che amplifica la mia indole ansiosa, il medico, per fugare ogni dubbio, mi ha prescritta una risonanza magnetica cervello, tronco encefalico e rachide cervicale. Stamane ho ritirato il referto, di cui trascrivo il contenuto allo scopo di averne un'ulteriore interpretazione:Indagine eseguita con apparecchiatura a 1,5 tesla. Immagini assiali, sagittali e coronali T1-T2 pesate spine Echo, fast spin echo, echoplanari a diffusione, gradient Echo e FLAIR senza e con mdc endovena.Cerebrale e tronco encefalico: Si riscontrano due microareole di alterato segnale della bianca sopratentoriale in sede parietale, una a destra e una a sinistra, sottocorticali, la maggiore a sinistra di circa 3 mm, iperintense nelle immagini a TR lungo, isointense nelle T1 basali e nelle echoplanari a diffuzione, senza patologiche impregnazioni post contrastografiche, aspetti piuttosto aspecifici, maggiormente compatibili con micro esiti ( post ischemici?) che con altre ipotesi. Non ulteriori alterazioni di segnale del parenchima encefalico sopra e sottotentoriale prima e dopo mdc endovena. Nei limiti corpo calloso e tronco encefalico. Non anomalie in fossa cranica posteriore. Regolare la cerneira atlo-occipitale. Nei limiti rocche e mastoidi. Non lesioni occupanti spazio degli angoli ponto cerebellari e delle regioni sopra e parasellari. Nei limiti gli spazi liquorali subaracnoidei e ventricolari, con ventricoli laterali simmetrici. Non evidenza di trombosi dei seni venosi della dura madre. Non apprezzabili aneurismi delle arterie del poligono di Willis.Rechide cervicale: note degenerative spondiolouncoartrosiche. non patologiche lesioni focali osee. Canale vertebrale cervicale con brevi segmentari restringimenti su base acquisita di grado leggero. Note degenerative dei dischi intersomativi cervicali. Il disco C3-C4 presenta accenno ad iniziale protusione foraminale sinistra. Il disco C5- C6 mostra iniziale protrusione foraminale bilaterale. Il disco C6-C7 presenta accenno ad iniziale protrusione foraminale sinistra. non patologiche alterazioni di segnale endocanalari in particolare a carico del midollo spinale prima e dopo mdc endovena.Ho sottoposto referto e relativo al neurologo, il quale mi ha spiegato trattasi di piccole ciccatrici del tessuto cerebrale, allo stato non preoccupanti. Ripetere RM fra un anno. Nonostante sia stato piuttosto tranquillizzante, io sono piuttosto in ansia. Preciso che non ho mai avuto problemi di mal di testa, se non occasionalmente. Anche nell'ultimo periodo avverto più un senso di tensione a capo e volto, accompagnato da sensazione soggettiva di sbandamento, peraltro attualmente in dissoluzione. A volte ronzio alle orecchie e stanchezza, ma non invalidante sul piano fisico. Un paio di mesi fa, infine, mi è stata diagnosticata una recente infezione da virus della mononucleosi, con sintomi di spossatezza e pressione bassa, ma senza febbre. Sarei grata ce qualche esperto in materia neurologica potesse darmi numi sulla mia condizione, in particolare per quanto attiene alla situazione cerebrale: che significato hanno quelle microareole di alterato segnale? Ringraziando anticipatamente,Cordialmente Saluto