30-03-2008

Buongiorno a tutti.vi scrivo perchè mi è stata

buongiorno a tutti.vi scrivo perchè mi è stata riscontrata una tachicardia sinusale ( una volta definita anche aritmia). il medico di base mi ha detto che non necessito di alcun farmaco se non ansiolitici; dopo una vistia dal cardiologo mi sono stati prescritti dei beta bloccanti che però non ho mai preso. ma a cosa può essere dovuta qeusta tachicardia?io mi sento abbastanza tranquilla, gli ormoni tiroidei sono nella norma ma questo disturbo sta molto limitando le mie abitudini e ho paura di ciò che potrebbe accadermi quando sento il cuore battere così velocemente. grazie per la disponibilità.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La tachicardia sinusale è la più naturale delle tachicardie ed è la classica tachicardia da sforzo. Il consiglio è di fare anche un ecocardiogramma (se non lo ha già fatto). Non si evincono dalla sua descrizione degli elementi molto importanti (es il fumo, il suo peso corporeo, le abitudini alla attività fisica, i suoi valori pressori, eventuali disturbi della digestione…); se fossero presenti alcuni di questi fattori negativi essi andranno corretti. Comunque non si agiti per la tachicardia sinusale, gli stati di ansia possono essi stessi causare tachicardia!
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!