Buongiorno cari dottori, chi vi scrive e' un ragazzo con un vicinissimo passato caratterizzato da Ansia e attacchi di panico, sono andato piu' volte al pronto soccorso, ho eseguito due test da sforzo massimali, tre eco Cuore, vari elettrocardiogrammi e analisi complete di urine e Sangue, mai trovato nulla, ma ho comunque continui fastidi tipo... Leggi di più dolore e bruciore, quasi un peso al petto, fiato corto, accompagnato a volte da tachicardia, il mio cardiologo ha escluso anche dopo gli esami una possibile cardiopatia e mi ha spiegato che gli accidenti cardiaci siano il risultato di vari meccanismi esistenti su basi familiari o cmq da un gia' presente rischio, quali obesita', fumo, colesterolo etc, cose del tutto inesistenti nel mio caso e per tanto devo farmi forza sulla convinzione di stare bene e nn ritornare da lui per almeno altri 20 anni... ma e' vero? posso stare trnquillo? ultima visita due mesi fa... io voglio vivere come prima la mia eta'... bruciare le paure di quest'ultimo anno... per favore rispondetemi... posso stare tranquillo? o cmq rischio? dimenticavo i miei valori pressori sono 110/70, faccio palestra tre volte a sett, nn bevo nn fumo e sono in peso forma.