19-03-2008

Buongiorno da ecg (fatto per ipertensione) leggo

Buongiorno da ECG (fatto per ipertensione) leggo questi risultati: HR 79 (SR) RITMO SINUSALE RR 759 EMIBLOCCO ANTERIORE SINISTRO (EAS) PR 168 QRSD 96 QT 368 QTc 422 - AXIS - P 53 QRS -54 T 67 - ECG ANORMALE - ca un anno fa ECG da sforzo 'nella norma'. E' possibile, con questi pochi dati, avere un'idea se e' il caso di approfondire (considerando ECG ANORMALE) e cominciare a preoccuparsi ? Ho 59 anni. Grazie infinite per una eventuale gentile risposta. Cordiali saluti Renato Arnaboldi Monza
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Non credo vi siano motivi di preoccupazione particolare: in quanto l’emiblocco anteriore sinistro isolato di per sé non è motivo di allarme: tuttavia sarebbe utile confrontare il tracciato con quelli precedenti, in secondo luogo visto che Lei è iperteso eseguire un ecocardiogramma per valutare la presenza di ipertrofia ventricolare sinistra, ripetere un test ergometrico ed eventualmente eseguire un ECG dinamico. Sarà poi in funzione dei risultati delle varie indagini ripetere l’ECG fra sei mesi
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare