Buongiorno ho 39 anni e dall'età di 11 anni che soffro di emicrania con aura ereditaria,quest'estate avevo ogni tanto tachicardia sono andato dal cardialogo facendo ecografia al cuore mi ha sospettato il forame ovale cardiaco .Ieri ho eseguito il doppler transcranico con contrasto gassoso e il responso è stato"Presenza di shunt destro-sinistro di grandi dimensioni da probabile pervietà del forame ovale cardiaco"Devo eseguire l'intervento o c'è una cura farmacologica?Distinti Saluti.