Buongiorno,ho una bambina di due anni e mezzo, premetto che e'sempre stata bene mai assunto antibiotici, (solo tosse e raffreddore presi all'asilo niente di che'), a febbraio comincia a fare muco nella cacca con un sapore acido e anche l'alito,(una o due volte al giorno) poi sembra andare meglio poi a luglio insieme al muco vedo sangue rosso vivo,... Leggi di più la pediatra la vede sempre con qualche ragade, ad agosto le faccio le analisi per escludere la celiachia, e trovo le transaminasi a 350 gamma gt 250 tutto il resto va bene, facciamo gli accertamenti delle epatiti virali tutto nagativo trovo solo le Igg del cito positive, abbiamo fatto un eco al fegato la sera stessa tutto a posto il fegato non e' ingrossato e non sembra avere nulla, ripetiamo le transaminasi dopo un mese sono dimezzate, dando la colpa al cito aspettiamo ancora fino ad arrivare a inizio novembre con un raffreddore dopo averle dato lo sciroppo fa una scarica di sangue nella cacca, spaventata mi reco al PS della citta' e ci ricoverano subito dopo vari accertamenti viene fuori che ha ANA E ASMA POSITIVI le transaminasi in ulteriore calo, e credono che abbia la rettocolite ulcerosa associata a epatite autoimmune tipo 1, facciamo una colon e una biopsia al fegato, nella colon viene fuori reperto suggestivo non diagnostico di colopatia infiammatoria cronica tipo rettocolite ulcerosa, e dalla biopsia al fegato invece sembra che l'epatite non ci sia ma si abbia trovato molto precocemente una colangite, mi e' stato detto che il fegato non ha danni non e' infiammato e risponde bene a tutto, e probabilmente con la terapia con l'acido (non mi ricordo il nome) e' probabile aver preso in tempo la cosa e che la bambina non avra' problemi. Secondo la vostra esperienza la mia bimba potra avere una vita normale?