04-09-2012

Buongiorno, nel 2006 scopro positività epatite c

Buongiorno, nel 2006 scopro positività epatite c hcv rna negativa faccio ecografia addominale ogni due anni esami epatici tutto nella norma.Il mese scorso mio marito tra gli esami del sangue di routine fa anche quelli del epatite b che aveva abuto 35 anni fa il rusultato è buona ha negativizato, ma risulta positivo alla c ora entrambi faremo la ricerca qualitativa e quantitativa. Anche mio marito ha sempre fatto le analisi tutti gli anni ed erano sempre nella norma tra l'atro ora è sotto strettocontrollo per l'inserimento di stent per problemi coronari ha effettuato anche un ecografia addominale che non ha rivelato nulla. Sono molto preoccupata puo' aver contratto l'epatite c insieme alla b e non se ne sono accorti? posso essere ststa io a contagiarlo? Io sono stata politrasfusa nel 1977 e mi ricordo che mi avevano diagniosticato un epatite non a non b senza darmi poi nessuna indicazione. Cosa ci aspetta? Distinti Saluti
Risposta
Gentile Signora, effettivamente nel 1977 potrebbe aver contratto l'epatite C che all'epoca, in mancanza di test per la ricerca diretta del virus, venina definita non A non B. Tuttavia, si calcola che tale epatite guarisca spontaneamente nel 20% dei casi di infezione acuta. In quel caso l'unico marcatore che rimane positivo è l'anti-HCV ovvero l'anticorpo contro il virus C che rimane come "memoria immune" senza l'infezione. Sempre in questo caso l'HCV-RNA rimane negativo a metodiche molto sensibili. La normalità degli esami del sangue e l'ecografia tuttavia non escludono una patologia attiva, in quanto l'Epatite C può decorrere in maniera ssolutamente silente per decadi, anche con valori di transaminasi peristentemente normali. Il consiglio che posso dare è di effettuare un HCV RNA qualitativo con metodica estremamente sensibile (per esempio il Cobas TaqMan ha una sensibilita di 15 UI/mL) di modo che, se risultasse negativo, si potrebbe tranquillamente confermare la "guarigione" spontanea della sua infezione. Riguardo alla infezione da HBV, non ci sono elementi nel suo scritto per poter ipotizzare che lei sia infetta dall'epatite B.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna