Buongiorno, nella primevarera del 2004 mi è stata diagnosticata una Steatosi epatica e dagli esami risultava una GPT 35; al controllo del feb 2005 la steatosi è stabile, ma GPT a 55. Oggi, feb 2006, la GPT è a 63 con gamma-glut a 25, trigliceridi e colesterolo nella norma. Ho ripreso vecchi esami del 1994 dove avevo GPT a 81; nel giugno 1995 ho subito l'Asportazione della colecisti per calcoli e nel luglio 1995 avevo GPT a 36. In questi due anni ho evitato in modo quasi assoluto alcolici, ma ho ripreso qualche chilo che avevo perso in precendenza (da 93kg nel 2004 a 98 kg ad oggi). Domanda: la costante crescita di questi due anni di GPT (35, 55, 63) è un fattore preoccupante? All'età di 7 anni ho avuto l'Epatite (A o B) mi ricordo che ero sempre stanchissimo (non riuscivo proprio a giocare: stavo sempre sdraiato); oggi ho notato nelle ultime settimane un indolenzimento muscolare su entrambe le cosce anteriori... può significare qualcosa? Grazie, Vittorio, 1964.