Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

05-12-2012

Buongiorno, sono una donna di 42 anni, tre anni fa

Buongiorno, sono una donna di 42 anni, tre anni fa mi è stato diagnosticato tramite pap test, che eseguo regolarmente da 20 anni, un CIN 1 con hpv. Nonostante il mio ginecologo mi abbia detto di aspettare sei mesi e rifare il pap test perchè a quello stadio spesso le lesioni regrediscono da sole, io ho voluto fare la colposcopia con cauterizzazione e laserterapia, ma non è stata fatta alcuna biopsia... ho ripetuto una colposcopia dopo 40 giorni e da allora pap test ogni sei mesi sempre negativi. Ora sono stata operata per l'asportazione di un mioma di otto centimetri, ho insistito parecchio con il mio ginecologo per asportare l'utero dato il pericolo dell'hpv,e dato che comunque ho altri fibromi piccoli, ma non ha voluto. Allora mi domando il CIN 1 è o non è un tumore? Ogni quanto tempo devo eseguire controlli per poter stare tranquilla? Il pericolo che ritorni la lesione e magari in maniera più aggressiva esiste dal momento che non è nemmeno stata fatta una biopsia? sto vivendo nel terrore di ritrovarmi un tumore da un momento all'altro e non riesco nemmeno a condurre una vita tranquilla. La ringrazio della disponibilità. Cordiali Saluti
Risposta di:
Prof. Antonio Oliviero
Specialista in Chirurgia generale e Ginecologia e ostetricia
Risposta

CIN 1 è un allarme circa la predisposizione alla trasformazione ed è un consiglio alla massima attenzione analitica

per contro un utero si toglie quando è strettamente necessario per cui in presenza di miomo si preferisce un intervento conservativo

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!