Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

18/10/2017

Cosa cambia nella donna con la menopausa: la Giornata Mondiale

cosa cambia nella donna con la menopausa la giornata mondiale
Massimo Canorro
Scritto da:
Massimo Canorro
Giornalista & web content editor

La Giornata Mondiale della Menopausa (World Menopause Day), che si celebra oggi 18 ottobre, è un’occasione per informare le donne in merito ai disturbi e ai cambiamenti a cui possono andare incontro durante la menopausa. Ragioni per cui nel corso dell’appuntamento, l’International Menopause Society chiama a raccolta le nazioni affinché le donne che si accingono a spegnere 50 candeline – e dunque si affacciano alla menopausa – possano essere maggiormente sensibilizzate.

Da uno studio dello stesso IMS, infatti, è emerso che le donne in menopausa hanno forti limiti a parlare dei propri problemi intimi, anche laddove la situazione diventa fastidiosa (8 donne su 10 sorvolano sul tema anche col proprio medico).

Durante la Giornata Mondiale della Menopausa i professionisti di vari ambiti della salute si sono offerti di promuovere una serie di iniziative per sostenere e sensibilizzare le donne che attraversano, non con semplicità, questa fase di cambiamenti. Sul portale “bollinirosa.it” è possibile trovare tutte le strutture, divise per regione e città, che aderiscono all’iniziativa e propongono, gratuitamente, visite specialistiche, distribuzione di materiale informativo, seminari e incontri informativi, desk di sostegno.

Giornata Mondiale della Menopausa: i servizi di consulenza telefonica

L’ISC - Istituto di Sessuologia Clinica a Roma cercherà di fornire il proprio contributo attraverso un servizio di consulenza telefonica, attivo da oggi fino al prossimo 20 ottobre dalle 13.00 alle 19.00. Anonimo e gratuito, il servizio è gestito da consulenti psicologi con una formazione in sessuologia, ai quali è possibile rivolgere qualsiasi tipo di domanda, chiedere delucidazioni, esporre riflessioni e dubbi.

Non bisogna mai dimenticare, infatti, che la menopausa rappresenta una naturale fase della vita, che ciascuna donna vive in modo soggettivo, seppur in presenza di cambiamenti condivisi da tutte.

I cambiamenti della donna in menopausa

Come vive una donna a 50 anni? Lo spiega molto bene il film “Ci vuole un gran fisico”, una commedia femminile con protagonista la divertente Angela Finocchiaro. Ma il passaggio dall’età adulta a quella matura è molto più delicato e complesso rispetto alla finzione cinematografica. Nello specifico, è definito “climaterio” ed è contraddistinto da differenze importanti tra il genere femminile e quello maschile.

Per le donne, infatti, questo cambiamento si definisce con l’inizio della menopausa, che avviene in media attorno ai 50 anni. Caratterizzata dalla cessazione progressiva di produzione degli estrogeni – che determina la fine del ciclo mestruale e l’arresto della funzione riproduttiva – la menopausa spesso viene considerata, a torto, una fase della vita non a rischio. Da parte sua la donna deve attuare una sorta di riadattamento a una nuova condizione, considerando che tale rilevante cambiamento a livello endocrino si ripercuote su aspetti neuropsichici e modificazioni fisiche (senza dimenticare la sfera relativa alla sessualità individuale e di coppia, che inevitabilmente ne risente).

Per quanto riguarda le modificazioni fisiche, si riscontrano più comunemente:

  • un’instabilità vasomotoria, motivo di vampate di calore e sudorazioni nel corso della notte (frequenti anche i disturbi del sonno);
  • un insieme di cambiamenti metabolici che riducono la massa ossea con la probabilità di portare sia ad osteoporosi sia a malattie cardiovascolari;
  • l’atrofia di alcuni tessuti (“estrogeno-dipendenti”) come la vulva, la vescica o la vagina che può provocare infiammazioni e infezioni.

Per approfondire guarda anche: “Menopausa: il falso mito dell'aumento del peso”

Leggi anche:
Per la cura dell'igiene intima femminile è opportuno lavarsi almeno due volte al giorno con prodotti rispettosi della flora vaginale.
TAG: Eventi salute | Ginecologia e ostetricia | Menopausa | Organi Sessuali | Salute femminile | Sessualità
Massimo Canorro
Scritto da:
Massimo Canorro
Giornalista & web content editor