Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

18-03-2004

Buongiorno, sono uno sportivo 63enne (ho portato a

Buongiorno, sono uno sportivo 63enne (ho portato a termine parecchie maratone, battito cardiaco 40-42) e, poichè pensionato, sverno in Brasile. In seguito ad un blocco ventricolare di III grado (bradic) 5 mesi fa mi è stato posato (lato sin poichè cacciatore), un pace-maker bicamerale (min 45/max 140) Domande: 1) mi sembra che il Cuore "renda" meglio; è possibile? 2) dei medici (CH) stanno indagando sulle possibili cause (forte russatore con parecchie apnee). Se ciò fosse la causa, si potrebbe eventualmente ristabilire il mio segna passi naturale (nodo del seno)? 3. posso continuare a paraticare "con senno" il podismo che è diventata una mia filosofia di vita? Grazie! Cordialmente,
Giancarlo RJ Brasil
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
1. Il suo cuore rende meglio perché aiutato dallo stimolatore che evidentemente era necessario. 2. Difficile non avere più bisogno dello stimolatore anche identificandone la causa, cosa questa altrettanto improbabile. 3. Certo che può.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!