Buongiorno, volevo chiedere cortesemente un parere sulla seguente diagnosi riferita al mio Ecocardiogramma. Premetto che soffro di tachicardia ricorrente arrivo anche a 110- 120 battiti al minuto non sono mai andata sotto il minimo di 80 battiti al minuto. Questo quando il battito è sui 100 mi porta freddo, malessere generale, stanchezza,... Leggi di più agitazione ecc.. Dall'ecocardiogramma mi hanno diagnosticato il Prolasso dei lembi mitralici e non mi hanno dato nessuna cura perchè mi è stato detto che non è necessaria e di cercare di convivere la tachicardia. Volevo fare 3 domande: 1) Questa situazione può peggiorare con il tempo è causare dei problemi al cuore? 2) E' pericoloso fare attività sportiva, visto che facendo un minimo sforzo anche salire una rampa di scale mi si alza notevolmente il battito cardiaco? 3) Un consiglio x alleviare questi spiacevoli sintomi creati dalla tachicardia. Referto esame: Atteggiamento prolassante dei lembi mitralici in valvola normofunzionante. Funzione ventricolare di sinistra normale . Minimo Rigurgito mitralico. Quesito diagnostico: aritmie, Qualità dell'esame :normale, Ritmo sinusale.