Ho 41 anni, ho sempre preso la pillola senza problemi prima dei miei 4 figli. In questi 7 anni non ho più preso nulla (per ovvie ragioni). A dicembre 2019 ho cominciato una pillola sotto consiglio della mia ginecologa (Vado solo presso il consultorio) e già allora ogni tanto soffrivo di mal di testa. A febbraio ho avuto un'operazione e ho interrotto l'assunzione della pillola per 1 mese, ho ricominciato a riprenderla il mese successivo (sempre cominciando con il primo giorno di mestruazioni) e ora le emicranie sono molto più frequenti, insopportabili, a volte anche per giorni consecutivi e non solo nel periodo di interruzione. Vorrei cambiare quindi pillola, ma parlare con un ginecologo del consultorio in questo periodo sembra praticamente impossibile, mi rivolgo a voi...qualche consiglio? Che tipo di pillola posso assumere? Con quali modalità? Grazie.