Cari amici,è da qualche anno che mi sottopongo ad un controllo regolare dei miei valori poichè il mio medico qualche anno fà mi ha diagnosticato una colestasi intraepatica dovuta ad uso eccessivo(dice) di alcol.Premesso che sono un Gilbert congenito,negli ultimi due anni ho ridotto al minimo l'alcol consumandolo soltanto per occasioni particolari... Leggi di più in cui la compagnia o il contesto lo richiedano e comunque si tratta sempre di vino; ho fatto una terapia di TAD 600 (1 fiala al dì x 10 ggal mese) Deursil RR Mite 1 capsula al dì che dovrei assumere per sempre.Detto ciò dagli ultimi esami sono risultate alterate le gammagt (157),la bilirubina indiretta (2,6) e diretta(0,64),l'attività protrombinica (67%).Secondo lui ho un'epatite alcolica e corro il rischio di cirrosi.Cosa ne pensate?