Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03-05-2013

Carissimi dottori,buongiorno!sono qui a

Carissimi dottori,buongiorno!Sono qui a disturbarvi, per chiedervi un consulto su dei referti delle analisi del sangue ritirare questa mattina, ove riporto solo i valori un pochino piu elevati dai range di riferimento che sono:Acido Urico 8.23 mg/dl (la sera prima mangia una bisteccona di manzo)GPT 80 U/LAMILASI 106,1 U/LGOT 35 U/LCOLESTEROLO 224 HLiPASI 26 U/LVolevo sapere gentilmente questo valore dell'amilasi anche sei di pochissimo fuori range di riferimento 100 U/l altri laboratori, lo fissano anche a 110, cosa sia.Visto la Lipasi normale non penso sia dovuto al pancreas, ma dovuto alle ghiandole salivari?Questi Valori sono da ricotrollare?Arrivo redeuce da non una buona alimentazione, vacanza ai caraibi(10 giorni prima delle analisi) in un villaggio all inclusive dove si mangiava tutto ma in maniera sregolata( fritti,hamburger,alcolici, dolci) potrebbe essere stato questo?Grazie mille della risposta.P.s Siccome un mio amico lavora nel laboratorio mi ha fatto anche altre indagini che sono:CEA2 2.52 ng/ML questo valore cercandolo su internet varia molto...io cmq non sono fumatore, va bene questo valore?Ho provato a cercare il valore afp ma non ho trovato...devo ripeterle ?
Risposta

 Buongiorno!è molto probabile che le alterazioni nella analisi siano tutte dovute a una dieta malsana.Cerchi di seguire una dieta più equilibrata,bevendo 2 litri di acqua al giorno, senza eccedere in carne, alcolici e grassi, abbondando con frutta e verdura e mangiando  pesce e carne bianca. Tra un paio di mesi rifaccia le analisi e se dovesse ancora esserci qualcosa di alterato si potrebbe pensare anche di fare una ecografia addominale. Tuttavia ora pensi solo a mangiare più sano. Saluti

TAG: Biochimica clinica | Esami | Medicina generale | Patologia clinica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!