Carissimo Dottore: un anno fa m'è cominciato un dolore nell'anca a destra. Una TAC ha dato questo risultato: "Assenza di alterazioni morfo-strutturali focali a carico dei segmenti ossei in esame. Alterazioni coxartrosiche bilaterali, severe a destra, ove si apprezza più marata riduzione della rima articolata più evidente produzione osteofitosica... Leggi di più dei capi articolari e disomogenea osteosclerosi della spongiosa sottocorticale del settore supero-laterale dell'epifisi prossimale dell'omero. Presenza di abbondante versamento intrarticolare, omolateralmente, con distensione di tutti i recessi sinoviali, ivi compresa la borsa propria del m. ileo-psoas."Nel corso dell'anno scorso il dolore m'ha dato sempre più fastidio, al momento sono 3 i punti che mi fanno male, ma non tutti insieme: anca, ginochio, caviglia. Più di un consulto, ma niente miglioramento. Come cura mi hanno dato prima Dibase 100.000, Nerixia e un integratore, poi mi hanno atto la terapia fisica (magneto e esercizi con la gamba), poi altri integratori. Alla base del male ci sia un'anomalia alla schiena, quando si die L1 L2 ecc. Che mi rimane da fare? Che consiglio mi date? Cordiali salutiGiuseppe