14-06-2005

Caro dottore, da circa 40 giorni soffro di

Caro dottore, da circa 40 giorni soffro di diarrea, ho spesso mal di testa, dolore dietro le orecchie, mal di gola, dolori intestinali e nella zona bassa del ventre. Sono dimagrito circa 5 kg. Tutti questi sintomi sono emersi, pur non contemporaneamente, dopo 2 settimane da un rapporto orale con una donna (la bocca l'ho messa io). Dopo 20 giorni da questo rapporto ho eseguito il test hiv che è risultato negativo. Tutti questi sintomi possono essere indice di infezione da hiv? Se si dopo quanto tempo dovrebbero, dalla loro comparsa, normalizzarsi le condizioni cliniche? La ringrazio e la saluto.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
I sintomi che lei lamenta possono essere anche causati da un'infezione diversa, ad esempio un'infezione intestinale. La sintomatologia dell'HIV appare molto tardi, cioè dopo circa 8-10 anni dal contagio, quindi non è possibile affidarsi ai sintomi per sapere se si è stati contagiati. D'altro canto, effettuare un test HIV dopo 20 giorni dal rapporto a rischio è troppo precoce. Provi a ripetere il test HIV dopo circa 4-6 mesi dal rapporto a rischio, solo allora il test sarà veramente attendibile.