Buongiorno,vi scrivo per mia madre, 67 anni, da un mese sofre di mal di testa intensi , la scorsa settimana a causa di uno svenimento è finita al pronto soccorso dove le è stata fatta una tac encefalo , che non ha evidenziato nulla. Successivamente su richiesta del P.S.ha fatto RMN ENCAFALO CON CONTRASTO, di seguito l'esito che ci preoccupa :----... Leggi di più L'esame ha evidenziato la presenza di alcuni minuti focolai di alterato segnale, iperintensi nelle sequenze a TR lungo, localizzati in corrispondenza della sostanza bianca sottocorticale frontale bilateralmente, in adiacenza dei trigoni ventricolari, in entrambe le corone radiate e centri semiovali reperti ascrivibili in prima ipotesi ad areole gliotico-ischemiche. Verosimile presenza di calcificazioni lamellari bilaterali e simmetriche localizzate in corrispondenza del tavolato interno della teca cranica fronto-parietale, iperintense nelle sequenze FLAIR e T1-pesate, dello spessore massimo di circa 3 mm che non determinano significativi effetti compressivi sulle circonvoluzioni sottostanti, reperti comunque meritevoli di valutazione mediante TC mirata con algoritmo di ricostruzione per osso. Ventricoli cerebrali normali per morfologia e dimensioni. Le strutture della linea mediana sono in asse. Non alterazioni del coefficiente di diffusione molecolare. Deformazione miopica di entrambi i globi ocular----vi chiedo se possibile una traduzione di queste grandi parole e se si puo' capire quale è il problema.Grazie