22-09-2012

Cervicoalgia trattata con oppiacei

ho 46 anni dal 2009 soffro di cervilcagia sx irradiata in sede occipitale alla fronte e all'occio con parastesie di tipo nevralgico talora folgorante episodi di blefarospasmo sx finora trattata solo con oppiacei rmn encafalo descrive solo puntiformi aree di segnale alterato a carico della sostanza bianca delle regioni frontali di significato microangiopatico. effettuato blocco delle faccette cervicali ed epidurali con cortisone in sede cervicale, nell'ultimo anno dolore all'orecchio sx e da coricata un continuo rumore all'interno (simile ad una rottura) ima nel 2003. fenomeno di raynoud. nessuno sa spiegarmi la vera natura di tali dolori ma come detto prima solo prescrizioni di oppiacei molto forti che sicuramente anttenuano il mio dolore ma mi hanno creato una forte dipendenza...grazie
Risposta di:
Prof. Claudio Di VeroliDottore Premium
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Malattie del fegato e del ricambio
Risposta

Una cervialgia trattata con oppiacei è una cosa importante. Dovrebbe andare da un internistsa per valutare la situazione

prof. Claudio Di Veroli  (Roma)

TAG: Nefrologia | Reni e vie urinarie