Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03-11-2006

Check-up completo

Ho 42 anni. Mi sono accorto tre mesi fa di non avere il battito cardiaco regolare. Ho fatto ecocardio e holter. Ho 19000 (19000) exstrasistoli al giorno. Ho a casa una macchinetta della pressione. Nella maggior parte dei casi giro su 80 - 90 battiti al minuto e il ritmo è inguardabile. Faccio una vita faticosa e stressante e sono una persona estremamente apprensiva. Il cardiologo mi ha detto che di questo passo posso avere tranquillamente un infarto o un ictus. Mi a detto di fare un pò di sport perchè il cuore sotto sforzo funziona perfettamente. L'altra sera ho provato dopo avere fatto una corsetta, a sdraiarmi sul letto, rilassarmi 5 minuti e controllare con al macchinetta i battiti: ritmo perfetto e 60 battiti al minuto come avevo nella norma. A volte sento prurito al cuore e fastidi al petto. Sono cose allarmanti? Sto facendo del magnesio (30 giorni), poi rifarò l'holter e si vedrò se intervenire con dei betabloccanti. Il cardiologo mi ha detto che ho l'adrenalina alle stelle. Sono sposato ho due figli e tra due settimane avrò il terzo. Desidero essere in salute per la mia famiglia. La mia domanda però è questa: quanto rischio in effetti? E lo sport (che mi piace), mi può anche fare bene davvero? Ringrazio anticipatamente. Cordiali Saluti Massimo
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Deve fare un check-up più completo, eventualmente un elettrocardiogramma da sforzo.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!