Spero tanto che mi rispondiate, perchè non saprei a chi rivolgermi per un consiglio.Mio padre è stato opearto nel giugno del 2004 per un Carcinoma scarsamente differenziato alla vescica. L'intervento di cistectomia radicale e confezionamento di neovescica ortotopica è andato bene. A settembre ha cominciato ad avvertire una sintomatologia algica... Leggi di più importante al rachide dorsale. La Tac e RMN hanno evidenziato la presenza di una Metastasi che lo ha portato ad una paralisi degli arti inferiori nel giro di poco tempo (novembre). Diagnosi : Mts scheletriche da carcinoma vescicale. Dal 6 al 21/12/04 ha fatto la radioterapia, ricevendone un effetto benefico sia per quanro riguarda il Dolore che lper la riduzione della metastasi. Ad aprile però le sue condizioni sono di nuovo peggiorate: il dolore è tornato ed è emerso dietro la schiena un rigonfiamento.Occorre procedere con la chemioterapia o fare un trattamento sistemico con gemcitabina in monoterapia? O cosa? Grazie anticipatamente per la risposta.