16-06-2006

Chiediamo, se è possibile, un vostro giudizio su

Chiediamo, se è possibile, un vostro giudizio su questo esito clinico: ECOCOLORDOPLER TSA "DESTRA presenza, a livello della biforcazione, di placca disomogenea a superficie irregolare che interessa l'origine e il tratto iniziale della CI con stenosi attorno al 40/50% senza significative alterazioni del flusso.
Stenosi della CE attorno al 30%. SINISTRA placca disomogenea a discreta componente calcifica che dalla biforcazine interessa l'origine della CI con stenosi non direttamente valutabile causa il cono d'ombra. Il controllo doppler post/stenosi, non evidenzia significative accellerazioni del flusso ( stenosiStenosi della CE attorno al 30% Vertebrali pervie, ortograde e simmetriche".
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
L’esame descrive la presenza di placche di aterosclerosi sulle pareti delle carotidi, non ancora in grado di produrre importanti riduzioni del flusso sanguigno, ma comunque già piuttosto evidenti. In questi casi è consigliabile tenere sotto controllo i fattori che aumentano il rischio cardio-vascolare e la probabilità di complicazioni. Quindi è opportuno assumere farmaci che riducano la pressione arteriosa e il colesterolo nel sangue se sono elevati, astenersi dal fumo ed eventualmente assumere una terapia che impedisca la formazione di coaguli (antiaggregante delle piastrine).
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!