L’ESPERTO RISPONDE

Chiusura spontanea di un difetto interatriale

Alla mia bambina di 5 anni e mezzo è stato diagnosticato un DIA tipo II a tendenza aneurismatica con modico shunt sx-dx - falso tendine ventricolare sx - assenza di iperafflusso polmonare - flussimetria doppler nella norma - arco aortico nella norma - cinesi bi-ventricolare nella norma.L'ampiezza del difetto è di circa 3,5/4,0 mm, il cardiologo... Leggi di più pediatrico che ha eseguito l'ecocardiogramma ci ha riferito che il cuore, al momento, non risulta affaticato e che è possibile che nell'arco dei prossimi due anni il difetto possa chiudersi spontaneamente, in quanto sospetta (ma non lo ha dato per certo) che appena nata la piccola avesse un DIA più grande (10 mm circa).Se la chiusura non avverrà in maniera spontanea, si dovrà intervenire mediante l'impianto di un dispositivo tipo amplatzer o simili. Il prossimo controllo è stato programmato fra sei mesi.Atteso che la bambina non presenta alcuna sintomaticità specifica (dispnea, cianosi, bronchiti ricorrenti ecc.), devo preoccuparmi o posso attendere con serenità l'evolversi di tale patologia; infine è davvero possibile che questo tipo di DIA possa chiudersi da solo a quest'età?

Risposta del medico
Specialista in Cardiochirurgia

La chiusura del forame di Botallo avviene generalmente subito dopo la nascita. Meno frequente è la chiusura di un difetto interatriale, nel quale manca proprio una parte di sostanza che dovrebbe portare alla completa obliterazione. Il fatto che non siano presenti segni di sovraccarico lasciano certamente spazio a controlli successivi. Il difetto, in caso di permanenza, dovrà comunque essere chiuso. I sistemi di chiusura sono sia chirurgici, anche... Continua mini invasivi, o tramite sistemi a posizionamento percutaneo. Esistono pro e contro per ambedue le tecniche. Quindi le consiglio senzaltro di attendere i nuovi controlli, decidendo assieme al suo cardiologo la migliore strategia futura.Prof. Carlo Antona

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Miopia: che cos'è e come si corregge
Miopia: che cos'è e come si corregge
2 minuti
Ortodonzia linguale: quali sono i vantaggi?
Ortodonzia linguale: quali sono i vantaggi?
2 minuti
Scoperta una nuova possibile causa della schizofrenia
Scoperta una nuova possibile causa della schizofrenia
2 minuti
Fare sesso favorisce l'espulsione spontanea dei calcoli renali
Fare sesso favorisce l'espulsione spontanea dei calcoli renali
1 minuto
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Cardiochirurgia e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Torino (TO)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Cardiochirurgia
Prov. di Padova
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Napoli
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina dello sport
Prov. di Salerno
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Verbano Cusio Ossola
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Ascoli Piceno
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina interna
Ancona (AN)
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Statistica Medica
Enna (EN)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Radiodiagnostica
Mazara del Vallo (TP)