La mia domanda riguarda un intervento per l'asportazione di una zona di cuoio capelluto, a causa di una chiazza di alopecia cicatriziale, che mi ha lasciato una cicatrice molto importante (in termini di spazio) che vorrei fare eliminare! Se subisci un ennesimo intervento come posso trattare la cicatrice una volta tolto i punti, in modo che si distenda il meno possibile? Per non lasciare un ennesimo grande vuoto tra i capelli? E quale intervento sarebbe consigliato? La zona ha un altissimo grado di tensione e la cicatrice è sempre tirata! Quanto mi costerebbe? Grazie in anticipo! Laura