L’ESPERTO RISPONDE

Ciclo mestruale

Buongiorno, volevo chiedere un vostro parere in merito ad una situazione che mi appartiene in questo momento. Attendo il mio ciclo da 5 giorni che non mi dà ancora segnali, sono al 34esimo giorno e l'app che utilizzo mi da questo giorno come primo giorno di ritardo in quanto il mio ciclo è solito arrivarmi tra il 28esimo ed il 32 massimo 33esimo giorno in casi davvero eccezionali. Ho avuto dei rapporti non protetti con il mio fidanzato ma MAI completi e lontani dal periodo dell'ovulazione. Uno attorno al 20esimo giorno del ciclo, uno attorno al 26esimo e uno 28esimo. Questo mese, dal 4 di Novembre, ho iniziato ad assumere Levosulpiride 25, due volte al giorno tutto il blister (20compresse) che una volta finite ho stoppato, sono circa circa una decina di giorni che l ho sospeso, però mi chiedevo se potrebbe essere l'assunzione di questo farmaco ad aver creato uno sfasamento del mio ciclo. La ringrazio infinitamente per il tempo speso e l'eventuale risposta.

Risposta del medico

Gentile ragazza,bisogna innanzitutto premettere che i rapporti sessuali non protetti anche senza eiaculazione interna rientrano nella categoria del coito interrotto.Si tratta di una metodica anticoncezionale gravata da un'alta percentuale di fallimento.Tenga inoltre presente che il momento dell'ovulazione non è sempre costante e ben definibile.Ciò detto è possibile che il Levopraid, per la sua influenza sull'ormone Prolattina, possa avere un certo peso sul ritardo che sta riscontrando.Per sua massima tranquillità consiglierei comunque l'esecuzione di un test di gravidanza.Cordiali salutidott. Piergiorgio Biondani.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Ciclo in ritardo, quali possono essere le cause
Ciclo in ritardo, quali possono essere le cause
2 minuti
Menopausa: sintomi e disturbi correlati
Menopausa: sintomi e disturbi correlati
7 minuti
Spotting: che cos'è?
Spotting: che cos'è?
2 minuti
Sindrome dell'ovaio policistico: quali sono i sintomi e come si cura
Sindrome dell'ovaio policistico: quali sono i sintomi e come si cura
10 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pescara (PE)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pompei (NA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Oncologia
Carrara (MS)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Ostetrica
Viterbo (VT)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Medicina estetica
Napoli (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Alcamo (TP)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Prov. di Caserta
Specialista in Medicina generale e Ginecologia e ostetricia
Vibo Valentia (VV)
Specialista in Endocrinologia e malattie del ricambio e Ginecologia e ostetricia
Bologna (BO)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Viareggio (LU)