Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

15-09-2006

Cirrosi ed epatocarcinoma

PRIMA DEL PARTO, HO SCOPERTO CHE MIA MOGLIE ALL'ETA' DI 5 ANNI E' STATA RICOVERATA IN OSPEDALE E LE E' STATA CURATA L'EPATITE A E LE E' STATO SCRITTO SUL CARTELLINO DI DIMISSIONE CHE ERA PORTATRICE DI EPATITE B. DAGLI ESAMI DI LABORATORIO E' RISULTATA CHE NON HA GLI ANTICORPI PER L'EPATITE B. INOLTRE, I VALORI DEL FEGATO SONO BASSI E QUINDI DOVREBBE ESSERE PORTATRICE SANA DI EPATITE B. QUELLO CHE MI HA SPAVENTATO ENORMEMENTE E' CHE LEGGENDO UNA NOTIZIA SU UN SITO VI ERA MENZIONATO IL FATOT CHE I PORTATORI CRONICI DI HBSAG E CHE LO CONTRAGGONO DA A 5 ANNI, SONO ALTAMENTE ESPOSTI A CIRROSI E TUMORI DEL FEGATO. QUESTO MI SPAVENTA MOLTO. MA E' VERO TALE IPOTESI? COSA POSSO FARE NELL'IMMEDIATEZZA? VI PREGO CONSIGLIATEMI.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Il rischio di tumore e cirrosi epatica nei portatori asintomatici di HBV è realmente molto basso e tale da non dover creare paure infondate. Comunque è indicato un follow up clinico con controlli semestrali/annuali.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!