Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

27-11-2018

Clostridium difficile

buongiorno, sono cardiopatia, ho partorito la mia seconda bambina con parto cesareo il 26 ottobre. Il giorno dopo ho avuto la febbre a 38 per due ore di numero e mi si è scatenata una colica con più di 10 scariche di diarrea in una sera e forte indebolimento. Hanno fatto analisi delle feci e sono risultata positiva a Clostridium difficile. Non sapendo cosa fosse sono andata a guardare su internet e ho letto solo cose brutte, gettandomi in attacchi di panico forti e paura di morire . L ho presa proprio come una sentenza di morte! Il risultato indicava antigene positivo e tossine negative così l hanno ripetuto. Una settimana dopo ho iniziato vancomicina per bocca per 10 giorni. Già prima di iniziarla, non avevo più diarrea ma feci semiformate. ho terminato la cura due giorni fa ma le feci sono si formate ma morbide, sulla scala di Bristol per capirci è la numero 4, oggi era più fina però e si staccava più facilmente. La mia domanda è: dopo aver fatto la cura è normale che la consistenza delle feci sia questa o dovrebbe essere più dura? Poi, ho paura di recidive, cosa mi dice in proposito? è un germe che cmq si cura? grazie, mi crea molta ansia questa questione.
Risposta di:
Dr. Marcello Picchio
Specialista in Chirurgia dell'apparato digerente e Chirurgia generale
Risposta
Stia tranquilla. Il germe è facilmente curabile e non si preoccupi.
TAG: Gastroenterologia | Malattie infettive
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!