Salve, a seguito di una cura antibiotica, mi ritrovo da febbraio ad avere a che fare con feci non formate e diarrea cronica (feci scala Bristol 5, 6 e 7) unite a bruciori e indolenzimento della pancia. Ho effettuato tutta una serie di analisi che hanno dato esito negativo e/o valori nella norma (esame parassitologico, emocromo e pcr, clostridium... Leggi di più difficile entrambe le tossine, calprotectina fecale con valore 10) e anche una colonscopia fino al ceco che non ha riscontrato alterazioni.Sono stato visitato da due specialisti i quali mi hanno entrambi diagnosticato un probabile colon irritabile, solo che neanche le cure probiotiche hanno portato a miglioramenti effettivi.Sinceramente non so più cosa fare e a questo punto mi chiedo se sia necessaria una entero Rm oppure se i miei problemi intestinali possano essere legati a fattori di stress. Chiedo un vostro parere, grazie mille.