Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

07-01-2013

Come riprendere la pillola dopo un intervento chirurgico

Salve, vorrei esporre i miei dubbi per avere qualche chiarimento.Ho 18 anni prendo la pillola yaz da giugno 2012....Il 17 del mese di settembre(2012) l'ho dovuta interrompere per un intervento di appendicite programmato. Il 21 settembre mi è arrivato il ciclo da sospensione. In seguito il 16 ottobre sono stata operata e il ciclo si sarebbe dovuto presentare il 21, ma ho avuto delle piccole perdite rossastre e marroni che sono durate qualche giorno quindi di fatto non so se quello era ciclo o solo spotting da stress dovuto all'intervento, il mese successivo aspettavo il ciclo per riprendere la pillola ma non mi si è presentato nulla, ne ciclo ne spotting. A dicembre il 13 ho avuto per due giorni delle piccole perdite rosse, che mi sono sembrate troppo poche per essere ciclo, il mio medico non era presente quindi ho iniziato la pillola yaz il primo giorno delle perdite e ora sto per finire il blister, ho avuto rapporti protetti non sapendo se l'efficacia contraccettiva c'era o meno. Come faccio quindi a sapere se quello che ho avuto era spotting o ciclo? se era spotting potrebbe farmi male aver preso la pillola? Il sanguinamento a fine blister ci sarà in entrambi i casi? la pillola sta avendo il suo effetto contraccettivo o no?dovrei continuare la pillola e iniziare una nuova confezione terminata questa? Ringrazio in anticipo per chiarimenti e consigli
Risposta di:
Dr. Marco Mario Marzi
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Gentile aadolescente

probabilmente il disturbo del ciclo dipende dallo stress dell'intervento. In ogni caso sarebbe meglio escludessi l'eventualità di essere comunque rimasta gravida durante la sospensione della pillola. Può bastare un test di gravidanza sulle urine del mattino ovvero, se ne avessi la possibilità, una ecografia transvaginale.

Se non sei gravida, come penso probabile,  direi che puoi proseguire con la pillola senza preoccuparti se le perdite fossero mestruazioni dopo una oviulazione (ciclo ovulatorio) ovvero perdite ematiche da ciclo anovulatorio.

Se però nel periodo di sospensione tra un blister e l'altro non dovessi avere flusso è comunque opportuno un controllo dal ginecologo.

Con i migliori saluti

 

dr Marco M. Marzi

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!