16-03-2006

Componente monoclonale

Buongiorno, ho effettuato degli esami del Sangue e il commento scritto alla fine riporta: "presenza di probabile componente monoclonale" (il valore GAMMA% è 20,5 mentre dovrebbe essere compreso tra 11-19). Il mio medico dice che devo solo tenere sotto controllo la situazione con Esami del sangue annuali; io vorrei sapere in cosa consiste in concreto la eventuale presenza accertata del "componente monoclonale" e cosa comporterebbe. La ringrazio vivamente.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La rilevazione di componente monoclonale indica una espansione di un clone cellulare delle cellule del sangue. Questo tipo di patologie rientra nelle malattie ematologiche, per cui l’epatologo non è lo specialista più indicata a rispondere al suo quesito.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna