17-06-2002

Conseguenze dell'intervento

Da un'Isteroscopia è risultato un Endometrio ispessito polipoide, con Mucosa proliferativa persistente e iniziale dilatazione ghiandolare. Ho anche dei fibromi. In alternativa all'isterectomia mi è stato proposto un intervento di "ablazione" dell'endometrio, che mi spaventa molto soprattutto per il trattamento preliminare che dovrei fare (a base di analoghi, che immagino diano effetti molto pesanti). Vorrei un parere su tale intervento, sui rischi ecc.
Vorrei anche sapere se è vero che i fibromi non degenerano quasi mai in tumori maligni.
Grata per l'attenzione ringrazio e aspetto un gentile riscontro. Cordiali saluti
Brunella P.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Assolutamente non deve preoccuparsi del fibroma, che è benigno e non degenera. L’intervento di ablazione dà sicuramente molto meno problemi rispetto all’isterectomia.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!